Si può affittare la prima casa senza perdere i benefici di legge?

Ciao sono Marco Cavalli, un avvocato per bene! :D
by -tag = , , -2,8 min read-

E’ possibile affittare la prima casa senza perdere le agevolazioni di cui si è beneficiato in fase di acquisto?

In altre parole, si può dare in locazione l’immobile acquistato con le agevolazioni “prima casa”?

In questo post, si fornirà una risposta al quesito sulla base della normativa vigente.

Se affitto la prima casa perdo i benefici fiscali di cui ho usufruito in fase di acquisto dell’immobile?

Agevolazioni prima casa (in sintesi).

Di agevolazioni fiscali sull’acquisto della prima casa si è già parlato in un precedente articolo del blog.

In sintesi, al ricorrere di determinati presupposti, la legge concede una serie di agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa.

Esaminiamole rapidamente.

Regime agevolato sull’acquisto della prima casa.

Il regime “prima casa” prevede l’applicazione del seguente trattamento fiscale di favore:

  • imposta di registro del 2%, per un importo minimo di almeno 1.000,00 euro (imposta del 4% in caso di vendita soggetta ad Iva);
  • imposta ipotecaria di 50 euro (200 euro se la vendita è soggetta ad Iva);
  • imposta catastale di 50 euro (200 euro se la vendita è soggetta ad Iva).

Il regime fiscale agevolato per l’acquisto della prima casa è applicabile in presenza dei seguenti presupposti.

Presupposti soggettivi:

  • l’acquirente (persona fisica) NON deve essere titolare di altro diritto di proprietà o diritto reale su immobili ubicati nel territorio nazionale;
  • l’acquirente (persona fisica) deve avere la residenza nel Comune in cui è ubicato l’immobile o in alternativa deve trasferirla entro diciotto mesi dall’acquisto.

Presupposti oggettivi:

  • l’immobile deve essere un fabbricato ad uso abitativo ricompreso in una delle seguenti categorie catastali: A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, A/11 (abitazioni non di lusso).

Per maggiori dettagli, leggi il post: “Agevolazioni fiscali sull’acquisto della prima casa”.

Si può affittare la prima casa senza perdere i benefici di legge?

E’ quindi possibile dare in locazione l’immobile acquistato con le agevolazioni prima casa senza perdere i relativi benefici?

Sulla base della normativa vigente alla data di oggi, agosto 2022, si può rispondere affermativamente: sì, è possibile dare in locazione la prima casa senza perdere i relativi benefici di legge.

La legge non esige, infatti, che la prima casa diventi anche l’abitazione principale dell’acquirente.

Per l’applicabilità del regime di favore sulla prima casa, la norma richiede semplicemente la residenza nel territorio del Comune in cui è ubicato l’immobile.

In ultima analisi, si può affittare la prima casa senza perdere le agevolazioni di cui si è beneficiato in fase di acquisto.

Leggi anche: “Aste giudiziarie: le spese accessorie all’aggiudicazione.”

Se vuoi saperne di più su
ACQUISTO DELLA PRIMA CASA
contatta l’avvocato Marco Cavalli

Compravendita immobiliare: hai bisogno di assistenza?

L'avvocato Marco Cavalli tratta prevalentemente la materia immobiliare e le tematiche connesse alla circolazione ed alla gestione della proprietà immobiliare.

Dall'analisi dei contratti collegati alla cessione immobiliare (mutui bancari, gestione del risparmio e problematiche con gli istituti di credito), alle principali operazioni che interessano, periodicamente, gli operatori del mondo immobiliare (appalti privati, liti in condominio, trasmissione della proprietà inter vivos o mortis causa).

Questo sito condivide una parte dell'esperienza accumulata in anni di attività professionale.

Leggi gli articoli pubblicati dall'avvocato Marco Cavalli e commentali se hai vissuto problematiche analoghe a quelle testimoniate.

In caso di necessità, potresti anche valutare di contattare l'avvocato Marco Cavalli per una prima consulenza.

Crediti foto: Kindel Media da Pexels

Diffondi il post sui tuoi canali social.

Articoli recenti

Stabiliamo un contatto!

Scrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere aggiornato su articoli e iniziative dell'avvocato Marco Cavalli.

ATTENZIONE: per attivare l'iscrizione clicca sul link che riceverai a mezzo mail.

Clicca qui!
Riceverai una mail: CONFERMA LA TUA ISCRIZIONE alla mailing list!

Lascia qui un tuo commento, grazie!

La scrittura del presente post ha richiesto l'impiego di tempo ed energie preziose.
Un tuo breve commento dimostrerà apprezzamento per il lavoro svolto.

Ricorda però che: 1) si accettano solo commenti utili e pertinenti al contenuto del post; 2) non puoi linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità (il commento non verrebbe comunque pubblicato); 3) i commenti offensivi o non pertinenti saranno moderati e  potrebbero non essere pubblicati.