Ciao sono Marco Cavalli, un avvocato per bene! :D

Vendita ASINCRONA telematica in asta giudiziaria: di cosa si tratta?

La vendita asincrona telematica è una particolare procedura di gestione della gara in asta.

Tale modalità di gara è prevista dal Giudice dell’Esecuzione nell’ordinanza che dispone la vendita e si svolge quando siano pervenute più offerte valide.

Vendita asincrona telematica in caso di gara.

In ogni asta, l’ordinanza e poi l’avviso di vendita stabiliscono il termine ultimo di presentazione delle offerte di acquisto.

E’ in una successiva data che il professionista delegato, esaminate le offerte ricevute e la documentazione loro allegata, ne verifica la regolarità per poi ammetterle all’eventuale fase di gara.

E infatti solo in presenza di più offerte valide, il professionista delegato alla vendita dovrà procedere all’avvio di una gara al rialzo.

La gara consentirà ai partecipanti ammessi di presentare una serie di rilanci, sull’ultima offerta pervenuta, al fine di aggiudicarsi l’immobile.

L’immobile verrà quindi aggiudicato a chi avrà operato il rilancio più alto, non seguito da ulteriori offerte, allo scadere del termine prestabilito.

La vendita asincrona telematica è una modalità di svolgimento della gara d’asta, in presenza di più offerte valide.

Vendita asincrona telematica: come si svolge?

Si è già detto che la vendita asincrona telematica è una particolare modalità di svolgimento della gara, prevista con l’ordinanza di vendita.

In questo caso, la gara si svolge in un arco temporale prestabilito.

Solitamente sono indicati cinque giorni feriali dall’avvio della gara, al termine dei quale l’asta si considererà conclusa.

In questa finestra temporale, i partecipanti ammessi potranno presentare rilanci fino all’orario stabilito per il termine della gara.

Tuttavia in caso di rilancio presentato negli ultimi dieci minuti, la gara sarà prorogata di ulteriori dieci minuti, fin quando all’ultimo rilancio non ne siano seguiti di nuovi.

Vendita asincrona telematica secondo l’avvocato Marco Cavalli.

La vendita asincrona telematica rappresenta un’alternativa alla vendita sincrona.

A mio avviso, e secondo la mia esperienza, è un tipo di vendita che ben potrebbe essere sostituita dalla vendita sincrona che concentra in poche ore sia l’esame delle offerte pervenute sia la successiva ed eventuale fase di gara.

E infatti, in tutte le vendite asincrone cui ho partecipato è sempre accaduto che, su cinque giorni di gara disponibili, i rilanci venissero effettuati soltanto nell’ultima ora dell’ultimo giorno di gara.

Vendita asincrona telematica di settembre 2021 (gara in asta n. 503/2018 RGEI presso il Tribunale di Bari).

Nella foto che segue sono rappresentati i rilanci in una gara con vendita asincrona telematica.

gara d'asta

La gara, iniziata nel pomeriggio del 13/09/2021 si è poi conclusa cinque giorni (feriali) dopo e cioè il 20/09/2021.

Effettivamente i partecipanti alla gara hanno manifestato le proprie strategie di rilancio soltanto nelle ultime ore.

Nei precedenti giorni, tutto è rimasto pressoché fermo e invariato.

Hai individuato un immobile pignorato e
VUOI PARTECIPARE ALL’ASTA?
Contatta l’avvocato Marco Cavalli

Vendita asincrona telematica di febbraio 2021 (gara in asta n. 90/2019 RGEI presso il Tribunale di Bari).

In quest'altra asta, la gara si è svolta con la stessa modalità.

I rilanci si sono visti, e sono stati parecchi, soltanto nelle ultime ore di gara.

asta-telematica-avvocato-cavalli

La scelta sulla modalità di vendita è adottata da ciascun tribunale secondo un protocollo condiviso dai Giudici dell'Esecuzione.

E infatti, mentre presso il Tribunale di Bari predilige lo strumento della vendita asincrona, a pochi chilometri di distanza, presso il Tribunale di Trani si adotta principalmente il sistema della vendita sincrona.

Attenzione alle insidie nascoste.

In questo post, è stato illustrato e documentato in concreto come si può svolgere una gara d'asta.

Se vuoi partecipare ad un'asta è bene che tu sappia come muoverti cercando di evitare i principali errori in cui incorrono gli inesperti.

Se hai già individuato un immobile all'asta, puoi rivolgerti all'avvocato Marco Cavalli affinché ti assista in questa tua nuova impresa.

Foto di Shawn Stutzman da Pexels

Diffondi il post sui tuoi canali social.

Articoli recenti

Stabiliamo un contatto!

Scrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere aggiornato su articoli e iniziative dell'avvocato Marco Cavalli.

ATTENZIONE: per attivare l'iscrizione clicca sul link che riceverai a mezzo mail.

Clicca qui!
Riceverai una mail: CONFERMA LA TUA ISCRIZIONE alla mailing list!

Lascia qui un tuo commento, grazie!

La scrittura del presente post ha richiesto l'impiego di tempo ed energie preziose.
Un tuo breve commento dimostrerà apprezzamento per il lavoro svolto.

Ricorda però che: 1) si accettano solo commenti utili e pertinenti al contenuto del post; 2) non puoi linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità (il commento non verrebbe comunque pubblicato); 3) i commenti offensivi o non pertinenti saranno moderati e  potrebbero non essere pubblicati.